Lun- Ven, 9.oo - 17.oo
Lingua
LA CIMA COPPI
LA CIMA COPPI
LA CIMA COPPI
LA CIMA COPPI
LA CIMA COPPI
Home  |  Eventi del club  |  2018  |  IL SESTO APPUNTAMENTO DEL CLUB

LA CIMA COPPI

IL SESTO APPUNTAMENTO DI STAGIONE DEL CLUB

pubblicato il 18.08.2018

Il sesto appuntamento di stagione del club, riserva una classica, la Cima Coppi. Ritrovo e partenza dalla nostra sede di via Piave 46: Merano, Prato allo Stelvio, Passo dello Stelvio, Umbral, Tubre, Merano, 170 km. e 2600 mt di dislivello. La manifestazione originariamente nata come randonnée, viene ora organizzata per i soli soci, fatta eccezione per i sostenitori del Club purché facciano pervenire la richiesta di partecipazione. A fine giro rinfresco presso la nostra sede.

Sabato 18 agosto 2018, è andato in scena il quinto appuntamento del club, una classica randonnée di 180 km con partenza dalla sede del Club. Erano presenti davvero molti Soci oltre ai sostenitori amanti delle due che condivido sport ed amicizia. Il folto gruppo ha percorso tutta la ciclabile della val Venosta sino a Prato allo Stelvio. Da lì è’ stato affrontato il mitico passo dove la fatica per molti è stata  davvero tanta. Una volta valicata l’asperità una breve sosta  per ammirare lo splendido panorama e scattare le solite foto di rito; Giusto il tempo di bere chi un caffè, chi una birra. Il grigiore del cielo che lasciava filtrare qualche raggio di sole, si tramuta in leggera pioggia. La temperatura scende a poco più di 5 gradi. Il gruppo riparte alla volta del passo Umbreil al fine di raggiungere la località di Santa Maria nel territorio Elvetico. La discesa presentava una temperatura davvero pungente, il freddo ha rallentato non poco la percorrenza della discesa causa il gelamento delle mani che limitava la conduzione delle bici. Tuttavia il gruppo è giunto sano  e salvo in quel di Santa Maria dove nel frattempo la pioggia è cessata di cadere copiosa. La temperatura nuovamente accettabile ha nuovamente rinvigorito  il gruppo , il tempo di svestire gli indumenti antipioggia e via alla volta di Merano laddove a termine giro si è gioito tutti assieme.

Stampa